18 Settembre 2012 - La cittadella di Davide - Il mio viaggio in Terrasanta

Vai ai contenuti

Menu principale:

18 Settembre 2012 - La cittadella di Davide

16 Settembre 2012
le mura della cittadella di Davide
all'esterno della cittadella di Davide
La cittadella di Davide

La cittadella di Davide
è un'antica cittadella situata vicino alla Porta di Giaffa, uno degli ingressi alla Città Vecchia di Gerusalemme.
La Cittadella di Davide sorge sul luogo dove Erode il Grande costruì il suo palazzo alla fine del I sec. a.C. con tre potenti torri. Le torri che Tito aveva risparmiato quando occupò Gerusalemme alla conclusione della prima rivolta giudaica, furono abbattute dall’esercito di Adriano nel 135 d.C.; rimasero al suo posto solo gli enormi massi delle fondamenta. I romani usarono il luogo come campo della Legio X Fretensis per quasi 200 anni.
Il palazzo era molto più grande e ricco dell'attuale cittadella ed arrivava sino all'attuale muro Sud. Quando i Romani nel 6 d.C. presero la cittadella questa fu usata come residenza del procuratore durante i suoi soggiorni a Gerusalemme. La residenza ufficiale era a Cesarea Marittima.
Flavio Giuseppe testimonia che era questo il luogo dove i procuratori romani amministravano la giustizia e non la torre Antonia che era una caserma e ricorda una crocifissione avvenuta sotto il procuratore romano Gessio Floro nel 66 d.C.
È probabilmente questo il pretorio dove Gesù fu processato: l’evangelista Giovanni fa menzione del Gabbathà, luogo elevato, facilmente riconoscibile nell'attuale ingresso della cittadella. (Giovanni 18,28-19,16)
Tutta la costruzione erodiana si erge su un terrapieno artificiale costituito da massicce fondamenta di pietra, alte 3 o 4 m rispetto al terreno circostante.
I Bizantini furono impressionati dalla mole imponente di questi ruderi e immaginarono che fosse il palazzo di David.
Le rovine servirono agli eremiti cristiani come luogo di solitudine e di preghiera. I crociati vi edificarono sopra una fortezza che divenne la residenza del Re di Gerusalemme.
Successivamente, nel 1310, fu ricostruita come ora si presenta, dal sultano mamelucco Malik al-Nasir ed in seguito fu restaurata dal sultano Solimano II il Magnifico nel 1532. La torre d'angolo, chiamata Torre di Davide, è ancora la stessa di Erode.
Dentro la Cittadella si può visitare il Museo della Storia di Gerusalemme.

Interno della cittadella di Davide
nella piazza antistante la cittadella di Davide
La porta e la torre della cittadella di Davide
Una torre della cittadella di Davide
la piazza antistante la cittadella di Davide